Un Natale solidale e di gusto


Un Natale solidale con il cuore e il pensiero a chi soffre e sta male. L’ Acetaia Guerzoni esprime tutta la solidarietà a chi non avrà la possibilità forse di vivere un Natale sereno. E lo fa rinnovando, per il secondo anno consecutivo, la collaborazione con la Pasticceria Giotto, che ha la sua sede all’interno del carcere Due Palazzi di Padova.

Sono le  praline con una ganache di aceto balsamico Guerzoni, avvolta in un goloso abbraccio di cioccolato fondente, il   progetto di solidarietà che sostiene la ricostruzione del centro Italia.

Un progetto fortemente voluto da Guerzoni per supportare le famiglie che sono state colpite dal terremoto e subito accolto dalla cooperativa Giotto.

Un progetto che ha a cuore gli altri ma che non rinuncia mai alla qualità degli ingredienti e al gusto.

“Lo scorso anno, afferma Lorenzo Guerzoni, titolare dell’azienda di famiglia “Acetaia Guerzoni”, abbiamo collaborato con la Pasticceria Giotto per la realizzazione di un panettone con il nostro Aceto Balsamico di Modena. Quest’anno, l’idea di un progetto di solidarietà è stata fortemente voluta dalla nostra azienda e ha incontrato la professionalità e lo spirito di collaborazione della Pasticceria Giotto di Padova”.

“I nostri progetti parlano non solo di gola, ma anche di cuore, fanno sapere dalla Pasticceria Giotto. Quest’anno, in occasione del terremoto del centro Italia, due cari amici che avevamo conosciuto e sostenuto in seguito al terremoto del 2012, Emanuele Papotti e Lorenzo Guerzoni, memori dell’aiuto ricevuto in un momento di difficoltà, si sono stretti per restituirne almeno una parte, e ci hanno cercato per farlo insieme.

Insieme abbiamo fatto il nostro lavoro, e ci abbiamo messo il cuore: in un panettone profumato di fiori di lavanda, albicocche e pesche semicandite, e nelle praline con una ganache di aceto balsamico Guerzoni”.

Le praline prodotte dalla Pasticceria Giotto nascono partendo da una selezione di materie prime eccellenti, da riconoscere in purezza, come il miele del Montello e rosmarino, arachidi e fior di sale di Pirano, passito fior d’Arancio dei colli Euganei, lamponi, aceto balsamico di Modena, fior di lavanda e frutto della passione. A questa attenta selezione si aggiunge una lavorazione artigianale e un cioccolato rigorosamente Italiano.

 Il Consorzio Giotto è una realtà composta da due cooperative sociali impegnate principalmente nell’inserimento lavorativo di persone svantaggiate, e occupa attualmente circa 450 persone tra detenuti, disabili e persone cosiddette “normali”. La pasticceria, la gelateria e la cioccolateria sono solo alcune delle attività attraverso cui il Consorzio avvia al lavoro i detenuti: presente nel carcere Due Palazzi di Padova a partire dal 1991 con alcuni corsi di giardinaggio, il consorzio svolge per conto di aziende esterne attività di call center, valigeria, digitalizzazione di documenti, business key per la firma digitale e altri tipi di assemblaggi.

Per info su dove e come acquistare le praline Giotto realizzate con l’Aceto Balsamico Guerzoni cliccate il seguente link:

http://www.idolcidigiotto.it/en/praline

Cioccolato


Lascia un commento


Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima della pubblicazione