Tutta la delicatezza dell’aceto bianco biologico


L’eleganza del suo colore giallo paglierino quasi bruno indica il natural imbrunimento dovuto all’assenza di conservanti e coloranti.

Parliamo dell’Aceto Bianco Bio certificato da Demeter, che l’Azienda Guerzoni definisce “un vero e proprio nettare” è a base di mosto di uva e aceto di vino.

Si tratta di un prodotto che è frutto di una piccola produzione di elevatissima qualità  dove vengono utilizzate uve esclusivamente biologiche.

La sua leggerezza e delicatezza deriva da una bassa acidità: il 5,5%.

Il suo uso quotidiano ne consente di sostituire a scelta, l’aceto balsamico di Modena e l’Aceto di vino.

Predilige le verdure, sprigiona nel pieno i suoi sapori con le crudité, con il pesce.

Ideale durante i  mesi estivi, si abbina a moltissimi piatti, sia durante la cottura come ingrediente speciale, sia aggiunto a crudo per esaltare le caratteristiche dei piatti freschi e leggeri.

L’azienda di Modena, che da anni ormai si contraddistingue nel mercato per la scelta orientata sul bilogico e biodinamico, oltre al classico Aceto Bianco Bio, propone la versione Bianco Balsamico, ideale per le verdure, la frutta e il pesce.

Le proprietà dell’aceto sono poi conosciute per ridurre in modo consistente la glicemia.

L’acido acetico, inoltre, ha la capacità di sopprimere l’accumulo di grassi nel corpo. Che sia di mele, di vino, di cocco, di riso, bianco o balsamico, l’aceto è indicato per una vasta gamma di trattamenti estetici, in quanto ha un effetto esfoliante sulla pelle ed è adatto per maschere e impacchi ad effetto tonificante e rigenerante.

Per voi abbiamo scelto una ricetta di polpette di verdure in agrodolce dove viene utilizzato l’aceto Bianco Guerzoni che potete leggere nel link seguente:

http://www.guerzoni.com/ricette/polpette-di-verdura-in-agrodolce/


Lascia un commento


Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima della pubblicazione