Lettinis ha scelto Guerzoni


Stefania Lettini è una brillante imprenditrice, food photographer , giornalista e operatore del settore food,  profondamente esperta delle maggiori eccellenze italiane in Germania.

Italiana da parte di padre vive e lavora a Duesseldorf in Germania, dove da alcuni anni gestisce un bellissimo loft e un ristorante Italiano in cui vende ai clienti più esigenti ogni specialità italiana con il proprio marchio Lettinis.

Stefania ha viaggiato in tutta l’Italia cercando i propri fornitori, selezionando prodotti e aziende, ha seguito la produzione, la raccolta della materia prima, ha vissuto con i produttori e lavorato con ognuno di loro per carpire l’essenza e la passione di ognuno di loro, diventando parte della azienda per poterlo trasmettere ai propri clienti in Germania, che amano ogni suo prodotto e il modo di presentarlo. Offre una vasta gamma di prodotti che vanno dalla pasta all’olio di oliva, pomodori e sughi, olive e sottoli, cantucci, biscotti, cioccolato, caffè e ovviamente l’Aceto Balsamico. 

Guerzoni ha lavorato con Stefania per realizzare una crema al Balsamico che offrisse le migliori caratteristiche del nostro aceto balsamico, etichetta a marchio Lettinis ovviamente!

Stefania è stata ospite dell’Acetaia Guerzoni lo scorso settembre durante la vendemmia, ha fotografato e seguito ogni fase della parte più importante della stagione, dalla pigiatura alla cottura del mosto, per testimoniare ai proprio clienti come si produce l’Aceto balsamico in casa Guerzoni.

Stefania è una eccellente imprenditrice e organizzatrice di eventi, lo scorso ottobre ha organizzato una serata a tema e ha presentato tutta la gamma Guerzoni, con piatti e specialità emiliane e Aceto Balsamico, per i suoi clienti

Lo scorso giugno ha vinto il “Düsseldorfer Unternehmerinnenpreis 2017” grazie alla propria attività che nel corso degli anni è arrivata ad essere un punto di riferimento per il Gourmet italiano a Duesseldorf.


Lascia un commento


Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima della pubblicazione